martedì 21 luglio 2009

Operazione "Trovador": congratulazioni ai Procuratori Pignatone e Gratteri, al Questore Casabona e al Dott. Cortese

Formulo sincere congratulazioni al Procuratore della DDA di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone, al suo vice, Nicola Gratteri, al Questore, Carmelo Casabona, al Dirigente della Squadra Mobile, Renato Cortese, ed ai suoi uomini, per l’attività investigativa che ha portato all’odierna importante operazione, denominata “Trovador”, contro trafficanti di droga.
Anche questa operazione, che ha anche confermato la bontà e la validità della collaborazione con le Forze investigative di altri Paesi, dimostra quale sia la potenzialità della ‘ndrangheta rispetto alle altre organizzazioni criminali, anche di quelle oltre confine. Gli ingenti quantitativi di droga controllati, continuano a dare proprio alla ‘ndrangheta la possibilità di acquisire una imperante capacità economica che le consente ormai di spadroneggiare e riciclare ogni dove, penetrando pericolosamente nell’economia legale.
Bene, quindi, l’attività di contrasto che oggi è riuscita ad intercettare e garantire alla giustizia uomini organici ad importanti cosche del territorio jonico reggino.


On. Angela Napoli
Componente Commissione Parlamentare Antimafia

Roma, 21 luglio 2009

2 commenti:

Gaaetano Saya ha detto...

cara Angelina da dove vengono i voti che ti portano in parlamento?? considerando che li raccogli in un area ad altissima densità ndranghetistica.Perchè consegnavi documenti riguardanti Mollace dicendo che era un mafioso?
perchè nonostante il tuo coinvolgimento nel caso Reggio,dovuto alla documentazione consegnata personalmente, la tua posizione veniva archiviata?

Gaetano Saya

Gaaetano Saya ha detto...

cara Angelina da dove vengono i voti che ti portano in parlamento?? considerando che li raccogli in un area ad altissima densità ndranghetistica.Perchè consegnavi documenti riguardanti Mollace dicendo che era un mafioso?
perchè nonostante il tuo coinvolgimento nel caso Reggio,dovuto alla documentazione consegnata personalmente, la tua posizione veniva archiviata?

Gaetano Saya